CONTOURING, STROBING, CONTOURSTROB...FATTI IN CASA

3.3.16




Ultimamente le tendenze trucco sono diametralmente opposte, c'è chi punta sui tratti del viso scolpiti alla perfezione, c'è chi invece lo fa sulla luminosità estrema. Infatti avrete piene le orecchie di due termini che stanno andando molto in questo periodo: il contouring e lo strobing.

Per chi non lo sapesse, il contouring è quella tecnica che ha il compito di esaltare i tratti del viso, giocando con polveri (ora esistono anche prodotti in crema) chiare e scure dall'effetto matte. Le polveri chiare servono ad enfatizzare le zone di luce del volto, come la zona sotto gli occhi, la parte alta degli zigomi, la fronte, il ponte del naso, l'arco di cupido e il mento. Le polveri scure, preferibilmente dalla colorazione fredda, ossia non tendente all'arancio, hanno il compito di enfatizzare le zone d'ombra del volto, come la parte bassa degli zigomi e i contorni del viso o comunque tutte quelle zone che vogliamo mettere in secondo piano, in  base alla forma del nostro ovale.

Lo strobing invece si avvale del concetto opposto, non scolpire, ma donare luminosità estrema al volto. Quindi niente polveri scure, ma illuminanti dosati a dovere, sempre sulle zone di luce. 

Ovviamente sono due tecniche da adattare alla propria forma del viso e alle proprie esigenze.

Io di solito, se voglio effetto pelle radiosa, utilizzo la tecnica dello strobing, ma a modo mio, in base al mio tipo di pelle, che è mista e sensibile. Quindi stendo il mio fondotinta abituale (deve essere un fondotinta leggero e dall'effetto non troppo cipriato), fisso le zone che tendono a lucidarsi con una buona cipria, senza esagerare (nel mio caso specifico sono fronte, naso e mento) e passo allo strobing vero e proprio.
Miscelo una punta di illuminante con un blush che, come tonalità, si avvicina molto al colore che assumono le mie guance quando tendo ad arrossire e lo stendo partendo dall'attaccatura dei capelli fino a metà occhio ( questo permette al volto di avere un effetto lifting immediato e fa sì che la zona guance dove i pori sono più evidenti rimanga in secondo piano).  
Poi prelevo con le dita una punta di illuminante e lo picchietto sull'arco di cupido e sulla parte centrale della palpebra mobile e finisco con tanto mascara sulle ciglia, per aprire ancora di più lo sguardo.




Se invece mi voglio cimentare in un trucco più complesso, utilizzo il contouring.
A base viso completata, mi avvalgo della mio contour kit di Smashbox (recensione QUI).
Scolpisco leggermente i tratti del viso con la terra fredda (la prima partendo dalla vostra sinistra), di solito per me significa la parte bassa degli zigomi, avvalendomi di un pennello abbastanza schiacciato; poi scaldo l'incarnato con il bronzer (la polvere che vedete in centro), concentrandomi sulla parte centrale degli zigomi, dove si stende il blush per intenderci,  e sui contorni della fronte, avvalendomi dello stesso pennello, ma ruotato di 90°.
Infine applico l'illuminante (la polvere color burro) sotto gli occhi e sulla parte alta degli zigomi, non mi spingo oltre. 
Applico un blush a piacere, stendo un velo di bronzer  sugli occhi e sempre tanto mascara.

Ovviamente, per non farmi mancare nulla, io ho anche unito le due tecniche, coniando la parola contourstrob.
Se allo strobing aggiungete un leggerissimo ed impercettibile contouring, solamente stendendo un velo di terra fredda sotto gli zigomi, raggiungendo dall'attaccatura dei capelli solo la parte esterna dell'occhio, l'effetto sarà ancora più bello, nel senso che gli zigomi verranno messi ancora più in evidenza.




Ultimamente ho letto che la tecnica del contouring si applica anche alle labbra, per renderle più polpose. 
Io faccio così, contorno l'esterno delle labbra con una matita burro matte ( la tonalità dipende dal vostro tipo di carnagione) e la sfumo, applico un rossetto leggermente più scuro delle mie labbra e al centro faccio una passata di rossetto più chiaro, poi, per dare un tocco di luce, ridisegno l'arco di cupido con una matita perlata illuminante e sfumo leggermente. 




Spero in qualche modo di esservi stata utile, un saluto e al prossimo post ;).

You Might Also Like

17 commenti

  1. Non avevo mai provato la tecnica del contouring per le labbra ! Mi hai incuriosito *-*
    Mi sono unita ai tuoi lettori :) Passa da me si ti va !

    http://always12345.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Grazie! Ma io ho letto che si pratica con il correttore, cioè prima di passare il rossetto stendi un velo di correttore chiaro al centro delle labbra, lo sfumi e poi passi al rossetto, ma magari per chi non è pratico risulta difficile, quindi con due rossetti di due tonalità simili secondo me si fa prima e anche chi non ha pratica col trucco capisce...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione forse è più semplice ! veloce e più semplice da riprodurre :D

      Elimina
    2. Con il correttore se non lo si sfuma bene ciao, si rischia un effetto strano :)

      Elimina
  3. Si fa effettivamente anche sulle labbra contorno labbra scuro anche gli angoli della bocca) e un colore più chiaro al centro. Per il chiaro si possono usare anche nuances più iridescenti e se uno non ha le labbra molto secche si può fare anche con un ombretto chiaro (quello che si usa per i punti luce come sotto l'arcata sopraccigliare). Io quando vado di fretta faccio sempre così xd

    RispondiElimina
  4. Vero ;). Io a volte, per un effetto super serale, ho tamponato anche l'illuminante.

    RispondiElimina
  5. Ciao Barbara! Potresti farci una review sul kit per il contouring della smashbox? :)

    Pink Freeze Blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho ricondiviso il vecchio post, se non lo trovi perché magari sei andata a nanna, in questo post alla patola contour kit Smashbox, ho aggiunto il link al post dove lo recensivo. Non ci ho proprio pensato, comunque ho rimediato in qualche modo ;). Un saluto e notte.

      Elimina
  6. Bellissimo blog Barbara!!! Questi prodotti sono top
    Baci
    Anna

    Www.justfashionable.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Io sono contenta di aver trovato il tuo ;)

      Elimina
  7. Risposte
    1. Ma grazie bella, con i commenti posso scoprire nuovi profili ;). Sennò tendo a vagare al buio nel web.

      Elimina
  8. Ciao Barbara, sai che anch'io utilizzo tanto la palette contouring di Smashbox? Mi piace tanto, le polveri son opache e ben sfumabili, secondo me uno dei prodotti più riusciti del marchio.
    Spero di non aver scritto troppe cavolate, ma ho un bel febbrone e connetto poco...
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te l'ho vista sì in qualche video, può essere? Oddio non mi ricordo quale e ho pensato guarda anche a lei piace ;). Veramente, sono talmente facili da utilizzare come polveri che secondo me anche chi non è pratico può fare un buon lavoro. Povera, io ho finito di pulire la cucina ora, vorrei scrivere, ma non so se ce la faccio.
      Un bacione e riprenditi :).

      Elimina
    2. Sì, ne parlavo nel video sui prodotti per la base del trucco... davvero valida!
      Mamma mia qui la febbre non vuole andarsene...

      Elimina
  9. Ecco, allora non mi ricordavo male! Sai quando hai qualcosa sulla punta della lingua e non ti esce? Mi sono sentita così ;). Ma che influenzona hai preso? Prova a ingurgitare un po' di miele in qualcosa di caldo, fa anche da antisettico. Io quando ho la febbre faccio sempre così e un minimo mi allevia ;).

    RispondiElimina

Follow me on instagram as @mypinkobsessions