MANICURE FAI DA TE

19.12.15




Un saluto a tutti quanti!!! Oggi vorrei illustrarvi nel dettaglio i passaggi che faccio e descrivervi i prodotti che uso per prendermi cura delle mani e delle unghie in modo semplice e veloce.

Come prima cosa, circa una volta ogni due settimane, accorcio e modello le mie unghie con una lima in cartone. La mia preferita è quella che vedete in dettaglio nella foto, della marca Fing'rs (io la trovo all'Esselunga). È economica (costa intorno ai 3 euro, se non sbaglio), duratura (la precedente mi è durata circa un anno, senza mai abbassare la sua performance), dalla granulometria perfetta (abbastanza fine da non rovinare l'unghia, ma allo stesso tempo efficace), facile da utilizzare, anche dalla più inesperta, per la sua forma che si adatta perfettamente alla curvatura naturale dell'unghia.




Come step successivo, in modo più sporadico rispetto alla limatura, per non indebolirle troppo, elimino le irregolarità dalla loro superficie e le lucido, perfezionandone l'aspetto, con un'apposita lima a due facce; tra le mie preferite sicuramente non posso non menzionare la Nail file 06-Glossing Buffer di Kiko.
Ultimamente sto utilizzando il Velvet Smooth Nail Care Sistem di Scholl, ma è una vera e propria "sola", uno spreco di soldi inutile. Non è assolutamente performante, non lima, non leviga e non lucida come le lime manuali. Ne sono dispiaciuta perché con il fratellino maggiore, Velvet Smooth Express Pedi, invece, mi sono trovata divinamente bene.  





Infine, quotidianamente, preferibilmente la sera prima di andare a dormire, mi prendo cura del contorno unghia, con un mix di oli emollienti ( il mio preferito è quello di Mavala). Lo stendo con l'apposito pennellino, lo massaggio delicatamente, in modo da distribuirlo in maniera più uniforme e, prima che si assorba del tutto, aggiungo una piccola quantità di crema idratante. A questo punto, massaggio per benino il tutto fino a completo assorbimento.
Come crema mani vi consiglio vivamente la vivi Verde Coop o, in alternativa, la Skin Food di Weleda.  Quella che vedete in foto, la Leocrema, l'ho avuta in omaggio con la rivista Tu Style, ma, per me, non è una crema valida, in quanto non idrata affatto, e in più, a causa della sua formulazione (non propriamente naturale), a lungo andare, tende a seccare la pelle.




Raramente metto lo smalto, ma quando lo faccio opto per un trasparente, di solito una base rinforzante ( la migliore sul mercato per me rimane la Base Coat Abricot di Dior; vale tutti i soldi che costa) , o in alternativa un colore tenue, preferibilmente color carne.




Spero di esservi stata utile, un saluto e al prossimo post ;)!

You Might Also Like

0 commenti

Follow me on instagram as @mypinkobsessions