SKIN CARE ROUTINE SERALE

16.9.15







Premettendo che la mia pelle è particolarmente problematica, più specificamente è una pelle sensibile, mista e soggetta a impurità sottocutanee a livello mandibolare, come primo step utilizzo  un' acqua micellare, tra le migliori sul mercato la Sesibio H2O di Bioderma, in modo da eliminare gran parte del trucco residuo della giornata e subito dopo detergo il mio viso con il Sapone di Marsiglia di Bionike. Quest'ultimo è un prodotto fantastico che nasce come multifunzione, quindi lo si può utilizzare come detergente mani, viso, corpo ed è anche consigliato per l'igiene intima. Ha una buona azione pulente ma nel contempo è molto delicato, tanto da lasciare la pelle estremamente morbida qualsiasi uso se ne faccia. Per finire, spruzzatina di Eau Thermale di Avène.




Una volta effettuata la detersione passo all'idratazione, ma non tutte le sere e mai nello stesso modo, cioè faccio molta attenzione a quello che richiede la mia pelle in quel determinato momento. Se sento che ha bisogno di nutrimento, utilizzo la crema viso-corpo Longè Plus di Longema, che tra l'altro è anche un ottimo doposole, se la sento particolarmente fragilizzata, utilizzo la mia amata Ephiteliale A.H. di A-Derma, anche questa viso-corpo, che è perfetta in caso di alterazioni cutanee superficiali, se ho zone particolarmente secche tendenti all'arrossamento, come i lati del naso, faccio uso del Cicaplast Baume B5 di La Roche -Posay. Sul mio comodino, infine, non manca mai un balsamo labbra, tra i miei preferiti il classic di Lavera.


You Might Also Like

0 commenti

Follow me on instagram as @mypinkobsessions